In principio fu il bla bla bla.

Il re è nudo! Compriamo dei vestiti a Salvini

Il re è nudo! Compriamo dei vestiti a Salvini

Ormai ci abbiamo fatto l’abitudine. Ogni giorno il Ministro Salvini si fa fotografare vestito da poliziotto, o da vigile del fuoco, o da carabiniere. Con uno stemma o un distintivo, insomma, che lo elevino, che lo facciano apparire ciò che in realtà non è.

Anche il Ministro della Giustizia, il grillino Bonafede, di recente ha provato ad emularlo, come una fan di Chiara Ferragni qualsiasi.

Tutto ciò mi ricorda moltissimo la pubblicità di una merendina immangiabile ma dall’aspetto, dallo slogan e dal jingle irresistibili.

Non che a me ispiri grande appetito o particolare fiducia il politico in divisa, mi vengono in mente Gheddafi e Pinochet (se guardo all’estero), Mussolini (se guardo le foto di casa nostra), per citarne alcuni; però so bene (la storia lo insegna) che il gregge, purtroppo, è spesso affascinato dal mantello che indossa il pastore.

È pura propaganda: non è difficile immaginare il solerte lavoro della squadra di autori (suggeritori e social media manager) all’opera nella delineazione del personaggio, nel confezionamento del prodotto.

Un’immagine ben più spaventosa di quella dei pubblicitari che scrivono gli spot di quelle merendine scadenti: perché quelle le mangi, scopri che fanno schifo e non le compri più. Nel caso del Ministro Barbie Poliziotto il mercato di riferimento è l’elettorato, il prezzo da pagare è la dignità, la posta totale in gioco è il futuro: e da quello non si torna indietro, certi errori prima o poi li paghi tutti, e con gli interessi.

Non che una giacca, una camicia e una cravatta mi diano maggiori garanzie di serietà. Però ci sono degli abiti che più di altri mostrano la nudità di chi l’indossa. Mi torna in mente il mitico “re nudo” di H. C. Andersen, prima truffato dalla sua stessa vanità, infine deriso dal popolo intero.

di Francesco Giamblanco

______________________________________________________________________________

POTETE SOSTENERE SE QUESTO È UN BLOG

utilizzando il pulsante delle DONAZIONI presente in pagina,

oppure effettuando i vostri acquisti su Amazon.it utilizzando 

questo link: https://amzn.to/2lWP1cg. GRAZIE.

______________________________________________________________________________

LEGGI ANCHE:

Italiani che odiano le donne

Nessuno ha chiesto la vostra opinione

È tutta colpa dei migranti

Nobel per la Letteratura: chi sono gli italiani che lo hanno vinto?

Le 15 poesie più belle di tutti i tempi

Condividi

Comments

comments



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


error: Se vuoi condividere i contenuti usa i tasti di condivisione o scrivici a info@sequestoèunblog.it