In principio fu il bla bla bla.

Tag: politica

Il futuro è passato da qui

Il futuro è passato da qui

–  Sai che un giorno, fra circa un secolo, forse intorno al 2020, useremo strani telefoni con cui potremo scattare fotografie, spedire lettere, comprare cibo fresco e vestiti nuovi, e molto probabilmente i governi approfitteranno di questi apparecchi per spiarci tutti. Un giorno parleremo con […]

Condividi
Insulti e fake news: perché le persone sui social sono più aggressive

Insulti e fake news: perché le persone sui social sono più aggressive

Negli ultimi anni, la comunicazione online è sfociata sempre più verso l’aggressività. Lo abbiamo visto soprattutto in relazione alle questioni migratorie. È sempre più intensa l’ostilità verso i migranti e il rancore nei confronti di volontari e associazioni umanitarie, di giovani donne coraggiose che fanno […]

Condividi
Tanti nemici tanto orrore: le parole della politica che riscrivono la storia

Tanti nemici tanto orrore: le parole della politica che riscrivono la storia

C’è stato un tempo in cui a sfoggiare in pubblico una scritta tipo AMA IL PROSSIMO TUO erano i boy-scout al Giubileo o i papa-boys alle Giornate mondiali della gioventù. Oggi invece lo fanno alcuni pochi coraggiosi “contestatori” tra le fila dei comizi di Salvini. […]

Condividi
Ritorno al presente: al Paese reale

Ritorno al presente: al Paese reale

– Hai letto la nuova dichiarazione di Salvini sulla cannabis legale? + Hai letto che dopo le sparatorie degli ultimi mesi, i napoletani si stanno ribellando alla camorra. – Cosa? E che c’entra… dicevo, di nuovo con questi attacchi alle droghe leggere… demonizzate come fossero […]

Condividi
8 marzo: ciò che eravamo, ciò che siamo

8 marzo: ciò che eravamo, ciò che siamo

Viviamo in un eterno presente in cui ognuno riscrive la storia a modo suo. Chi deride il femminismo; chi riduce la Giornata Internazionale della Donna a una semplice festa in cui ricordare quanto siamo belle e brave; chi crede di “proteggere la donna” portando avanti […]

Condividi
Il Reddito di Cittadinanza penalizza il Sud e le aree costiere

Il Reddito di Cittadinanza penalizza il Sud e le aree costiere

Tra le numerose incongruenze del Reddito di Cittadinanza, opportunamente evidenziate da molti negli ultimi giorni, ne è sfuggita una davvero incredibile, che tradisce una volta di più la nota approssimazione legislativa del governo grillino-leghista. Ma anche una grande ignoranza della geografia del nostro Paese. L’art. […]

Condividi

error: Se vuoi condividere i contenuti usa i tasti di condivisione o scrivici a info@sequestoèunblog.it