In principio fu il bla bla bla.

Tag: costituzione

Elogio dell’uguaglianza: il diritto di essere diversi

Elogio dell’uguaglianza: il diritto di essere diversi

L’art. 3 della nostra Costituzione, all’indomani del Fascismo e della Seconda Guerra Mondiale (che per lungo tempo avevano soppresso i diritti e le libertà di ognuno), ha raccolto l’antica eredità culturale dell’Illuminismo, formulando uno dei principi più sacri e inviolabili su cui si fonda la […]

Condividi
Festa della Repubblica: la parata dell’ipocrisia

Festa della Repubblica: la parata dell’ipocrisia

Un sabato mattina come un altro: sveglia, colazione, caffè, divano, telecomando. Accendo la Tv, RAIUNO. E cosa compare davanti ai miei occhi? Uomini e Donne? Il Circo Orfei? Il Grande Fratello? No, peggio. È la Festa della Repubblica. Vedo in sovraimpressione i volti luccicanti di […]

Condividi
L’importanza del voto: l’ultima cosa di cui si accorge un pesce è l’acqua in cui vive

L’importanza del voto: l’ultima cosa di cui si accorge un pesce è l’acqua in cui vive

Poniamo il caso che un giorno, un governo deciderà di cambiare l’articolo 48 della Costituzione e lo riscriverà nel modo seguente: “Potranno votare solo i cittadini del Nord Italia”. A quel punto si scatenerà sicuramente una rivolta e tutto il Sud si mobiliterà per una […]

Condividi
Vi spiego cos’è il fascismo e perché non è un’opinione meritevole di tutela e rispetto

Vi spiego cos’è il fascismo e perché non è un’opinione meritevole di tutela e rispetto

Il termine fascismo deriva dai “fasci” (in latino fascis) di combattimento fondati nel 1919 da benito mussolini. Il riferimento era ai fasci usati dagli antichi littori come simbolo del potere. L’ascia presente nel fascio simboleggiava il supremo potere di vita o di morte, mentre le […]

Condividi
L’Italia è una Repubblica fondata sul calcetto

L’Italia è una Repubblica fondata sul calcetto

  Ricapitolando. In Italia la Laurea non serve a nulla: se l’avete, non vi aiuta a trovare un posto da bidello; se non l’avete, potrete anche diventare ministri dell’istruzione. Se però vi siete ormai iscritti (per sbaglio) all’Università, secondo quanto detto e dimostrato recentemente dai […]

Condividi

error: Se vuoi condividere i contenuti usa i tasti di condivisione o scrivici a info@sequestoèunblog.it