In principio fu il bla bla bla.

Ultimi post

Taser alle forze dell’ordine: quali rischi si corrono?

Taser alle forze dell’ordine: quali rischi si corrono?

Trenta taser per la sicurezza di 11 città, si parte. È arrivato il decreto che dà il via alla sperimentazione in Italia della nota pistola elettrica, che sarà data in dotazione alle forze dell’ordine. Ma quali rischi si corrono? Amnesty International Italia ha rilasciato la […]

Condividi
Pisa diventa leghista e sparisce lo striscione per Giulio Regeni

Pisa diventa leghista e sparisce lo striscione per Giulio Regeni

Qualche giorno fa, passeggiando per il bellissimo lungarno di Pisa, ho avuto una folgorazione. Alla vista dello striscione con la scritta VERITA’ PER GIULIO REGENI che pendeva dal balcone del Palazzo del Comune, ho pensato: “Lo so, lo vedrò lì ancora per poco”. Già, perché […]

Condividi
Rompiamo il silenzio sull’ Africa! L’appello ai media da leggere e condividere

Rompiamo il silenzio sull’ Africa! L’appello ai media da leggere e condividere

Perché questo flusso migratorio verso l’Europa? Cosa sta succedendo davvero in Africa? Per rispondere a queste domande, che ognuno di noi si è posto o dovrebbe porsi, condividiamo l’importantissimo appello che padre Alex Zanotelli* ha rivolto a tutti i media italiani. Vi invitiamo a leggerlo […]

Condividi
Noi migranti italiani facciamo così

Noi migranti italiani facciamo così

Noi migranti italiani facciamo così: saliamo sulle carrette del mare, attraversiamo l’Oceano e, se siamo fortunati, raggiungiamo Ellis Island o le coste del Sud America. In alcuni viaggi molti di noi muoiono, dicono oltre il 20%; spesso veniamo sistemati in coperta, esposti al freddo e […]

Condividi
Sei buono o buonista? Quando le parole scrivono la storia

Sei buono o buonista? Quando le parole scrivono la storia

Qualche sera fa, nonostante il freddo (anomalo per una serata di fine giugno), sono andato a vedere un film all’aperto, in una bellissima piazza di Pisa. Proiettavano Avatar di Cameron (contiene spoiler), il blockbuster che ha incassato di più nella storia del cinema. Quasi tutti l’abbiamo […]

Condividi
No Salvini, le torture non sono “retorica”: ecco perché

No Salvini, le torture non sono “retorica”: ecco perché

Ieri, di rientro dalla sua visita lampo in Libia, il ministro dell’Inferno Matteo Salvini ha lanciato il suo ennesimo slogan: “Centri d’accoglienza all’avanguardia. Basta con la retorica delle torture”. Ecco che torna, per l’ennesima volta, la comunicazione (di pancia) a farla da padrona. La comunicazione […]

Condividi

error: Se vuoi condividere i contenuti usa i tasti di condivisione o scrivici a info@sequestoèunblog.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi