In principio fu il bla bla bla.

Economia e costume

La storia della musica in 12 minuti – Un video incredibile!

La storia della musica in 12 minuti – Un video incredibile!

L’evoluzione della musica, dal 1700 al 2018, in soli 12 minuti. Una linea temporale che scorre lungo i secoli e i decenni fa da filo conduttore a un video colorato e psichedelico che è un medley dei più grandi successi della musica mondiale. Centinaia di […]

Condividi
Chi è Bocca di Rosa? Il racconto del capolavoro di De André

Chi è Bocca di Rosa? Il racconto del capolavoro di De André

Chi è Bocca di Rosa? “Definita da un insigne musicologo un canto all’amore senza distinzione di forma, sacro e profano insieme, questo capolavoro deandreiano – alla stregua della coeva Via del campo, che affronta il tema dell’eros in vendita – affronta quello della donna che […]

Condividi
La Sinistra non è morta

La Sinistra non è morta

Negli ultimi anni non abbiamo fatto altro che ripetere “La Sinistra è morta!”. Eppure, una settimana fa, ho visto la Sinistra sotto la finestra di Mimmo Lucano, pronta ad esprimere tutta la propria solidarietà. Vedo la Sinistra in tutte quelle persone intente ad affermare non […]

Condividi
Vietate le spese immorali: breve storia del reddito di cittadinansia

Vietate le spese immorali: breve storia del reddito di cittadinansia

“Abbiamo abolito la povertà!” È con queste parole che il Governo ha annunciato, dal balcone agli ITALIANIII (sic!), di aver trovato l’accordo per le coperture. In poche parole: di aver trovato i soldi per finanziare il reddito di cittadinanza. Dunque presto la povertà sarà un […]

Condividi
È colpa di una “manina”, è colpa vostra

È colpa di una “manina”, è colpa vostra

È colpa del PD: di Renzi che è rimasto e di D’Alema che se n’è andato. È colpa di Monti e della Fornero: perché anche i tecnici dovrebbero avere un cuore. È colpa di Berlusconi: non per la mafia e le leggi ad personam, per […]

Condividi
“Quanto è bravo Rocco Casalino”: l’astio nella manica dei cinque stelle

“Quanto è bravo Rocco Casalino”: l’astio nella manica dei cinque stelle

Nell’arco di pochi giorni è venuta prepotentemente alla ribalta la figura di Rocco Casalino. Sì, quello del Grande Fratello, quello che, dentro il partito degli scontrini, dei tagli ai vitalizi e dei voli in Economy, guadagna 170.000 euro l’anno (molto più di Conte stesso). Però […]

Condividi


error: Se vuoi condividere i contenuti usa i tasti di condivisione o scrivici a info@sequestoèunblog.it