In principio fu il bla bla bla.

blog

8 marzo: ciò che eravamo, ciò che siamo

8 marzo: ciò che eravamo, ciò che siamo

Viviamo in un eterno presente in cui ognuno riscrive la storia a modo suo. Chi deride il femminismo; chi riduce la Giornata Internazionale della Donna a una semplice festa in cui ricordare quanto siamo belle e brave; chi crede di “proteggere la donna” portando avanti […]

Condividi
Il ministro dei bulli

Il ministro dei bulli

“Spara a Salvini e mira bene”. Sono queste le parole comparse su un muro di Parma, fotografate e postate su Twitter dallo stesso Ministro dell’Interno che, indignato, ha scritto: “Mi aspetto una condanna da tutto il mondo della politica, della cultura e dell’informazione”. Sono d’accordo […]

Condividi
Parliamo di Europa: intervista a Marco Cappato

Parliamo di Europa: intervista a Marco Cappato

Il mese scorso si è tenuto a Milano il congresso fondativo di +Europa, che ha visto la partecipazione di oltre duemila persone. Dopo tre giorni di riunioni e discussioni, con il 55% dei voti, è stato eletto segretario Benedetto Della Vedova, seguito da Marco Cappato […]

Condividi
Bugie, tradimenti e dietrofront: il M5s in 10 punti

Bugie, tradimenti e dietrofront: il M5s in 10 punti

“Io sono del Sud, io sono di Napoli. Faccio parte di quella parte d’Italia cui la Lega diceva ‘Vesuvio lavali col fuoco’. Non ho nessuna intenzione di far parte di un Movimento che si allea con la Lega Nord” – Luigi Di Maio, Porta a […]

Condividi
Il Reddito di Cittadinanza penalizza il Sud e le aree costiere

Il Reddito di Cittadinanza penalizza il Sud e le aree costiere

Tra le numerose incongruenze del Reddito di Cittadinanza, opportunamente evidenziate da molti negli ultimi giorni, ne è sfuggita una davvero incredibile, che tradisce una volta di più la nota approssimazione legislativa del governo grillino-leghista. Ma anche una grande ignoranza della geografia del nostro Paese. L’art. […]

Condividi
Il re è nudo! Compriamo dei vestiti a Salvini

Il re è nudo! Compriamo dei vestiti a Salvini

Ormai ci abbiamo fatto l’abitudine. Ogni giorno il Ministro Salvini si fa fotografare vestito da poliziotto, o da vigile del fuoco, o da carabiniere. Con uno stemma o un distintivo, insomma, che lo elevino, che lo facciano apparire ciò che in realtà non è. Anche […]

Condividi


error: Se vuoi condividere i contenuti usa i tasti di condivisione o scrivici a info@sequestoèunblog.it