In principio fu il bla bla bla.

blog

LORO siamo noi: la parabola di Sorrentino su Berlusconi e gli italiani

LORO siamo noi: la parabola di Sorrentino su Berlusconi e gli italiani

Una pecora si accascia a terra, morta, sopraffatta dal gelo: quello proveniente dall’aria condizionata nel salone di una villa, ma anche quello trasmesso dalle immagini trash e ripetitive di una Tv accesa. Basta questa prima scena di Loro per capire che Sorrentino non vuole dirigere […]

Condividi
Da Montecitorio al Grande Fratello: l’epopea del brutto

Da Montecitorio al Grande Fratello: l’epopea del brutto

Il Grande Fratello io non lo guardo, ci tengo a precisarlo subito. Perché sono radical chic, direte voi. No. Perché non mi piace, vi assicuro io. E non l’ho mai guardato. Forse qualcosa delle prime edizioni, per curiosità, non per interesse; perché era ancora vergine, […]

Condividi
Mi hai messo in bocca tutte le parole, tranne una: mamma

Mi hai messo in bocca tutte le parole, tranne una: mamma

Madre, Mater, Mother, Mathair, Mutter, Mère, Matb, mati, mae, mate, mor. La parola Madre deriva dall’accusativo latino Matrem. Il termine deriverebbe dalla radice sanscrita (della famiglia indoeuropea) mâ– ovvero MISURARE. Da una semplice consonante -M- si possono scrivere pagine e pagine che raccontano la storia […]

Condividi
L’importanza del voto: l’ultima cosa di cui si accorge un pesce è l’acqua in cui vive

L’importanza del voto: l’ultima cosa di cui si accorge un pesce è l’acqua in cui vive

Poniamo il caso che un giorno, un governo deciderà di cambiare l’articolo 48 della Costituzione e lo riscriverà nel modo seguente: “Potranno votare solo i cittadini del Nord Italia”. A quel punto si scatenerà sicuramente una rivolta e tutto il Sud si mobiliterà per una […]

Condividi
Nobel per la Letteratura: chi sono gli italiani che lo hanno vinto?

Nobel per la Letteratura: chi sono gli italiani che lo hanno vinto?

Uno scandalo di molestie sessuali ha travolto l’Accademia di Svezia, responsabile dell’assegnazione del prestigioso Premio Nobel. Tanto che è stata diffusa oggi l’incredibile notizia che il premio per la Letteratura 2018 non sarà assegnato e verrà posticipato al prossimo anno (quindi consegnato contemporaneamente a quello del […]

Condividi
Sandro Pertini, il discorso immortale

Sandro Pertini, il discorso immortale

Dopo 9 giorni, al 16° scrutinio, con 832 voti, l’8 luglio 1978 veniva eletto Presidente della Repubblica il politico, giornalista e partigiano Sandro Pertini. L’indomani, durante il suo discorso di insediamento, pronunciò le seguenti parole, profonde, importanti, indimenticabili e incredibilmente attuali.   “Onorevoli senatori, onorevoli […]

Condividi


error: Se vuoi condividere i contenuti usa i tasti di condivisione o scrivici a info@sequestoèunblog.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi