In principio fu il bla bla bla.

Se dico la parola MAFIA, cosa ti viene in mente?

Se dico la parola MAFIA, cosa ti viene in mente?

In occasione del 25° anniversario della strage di Capaci (in cui persero la vita il magistrato antimafia Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro), noi di Sequestoèunblog.it abbiamo pensato di chiedervi: cos’è per voi la Mafia?

Ovviamente non pretendiamo alcuna analisi geopolitica del fenomeno, potrete scrivere nei commenti tutto ciò che vi viene in mente, che si tratti di un solo aggettivo, di un’immagine, o di una semplice riflessione. Nei prossimi giorni pubblicheremo un articolo in cui metteremo insieme le vostre risposte, per un racconto corale.

Condividi

Comments

comments



1 thought on “Se dico la parola MAFIA, cosa ti viene in mente?”

  • Non credo si possa dare una vera definizione morale del termine. Penso semplicemente che la mafia, ieri come oggi, sia nelle menti di chi non ha alcuna coscienza, alcun coraggio. Quest’ultimo, il coraggio, sta nelle persone che sono consapevoli di suicidarsi. Non è semplice ad oggi spiegare tutto ciò, alcuni pensano che ormai la mafia non esiste più, altri fanno finta di niente e altri ancora cercano di remare contro, niente di meno. Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Loro si che lo sapevano cosa fosse la mafia, proprio per questo finirono sotto terra; i mafiosi però hanno dimenticato una cosa, dalla terra partono le radici. Quelle radici sono le loro idee! Dobbiamo cambiare le cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *