Ricapitolando. In Italia la Laurea non serve a nulla: se l’avete, non vi aiuta a trovare un posto da bidello; se non l’avete, potrete anche diventare ministri dell’istruzione.

Se però vi siete ormai iscritti (per sbaglio) all’Università, secondo quanto detto e dimostrato recentemente dai nostri politici, è sempre consigliabile accettare voti bassi e possibilmente copiare la tesi, per finire prima; inoltre, non appena sarete diventati dottori, se volete trovare davvero un lavoro, non scrivete il vostro titolo sul curriculum, anzi, non scrivete nessun curriculum: piuttosto toglietevi le mutande o andate a giocare a calcetto.

Infine, un prezioso consiglio: se ve ne andate all’estero e vi levate dalle palle, è decisamente meglio!

 

Francesco Giamblanco

 

leggete pure Il lavoro più brutto del mondo

A quelli che il primo maggio

Condividi

Comments

comments