Se questo è un BLOG

In principio fu il bla bla bla.

Vi spiego cos’è il fascismo e perché non è un’opinione meritevole di tutela e rispetto

  Il termine fascismo deriva dai “fasci” (in latino fascis) di combattimento fondati nel 1919 da benito mussolini. Il riferimento era ai fasci usati dagli antichi littori come simbolo del potere. L’ascia presente nel fascio simboleggiava il supremo potere di vita o di morte, mentre le verghe erano simbolo della potestà sanzionatoria, e materialmente usate […]

Condividi

Lettera a un bambino ormai nato

Caro bambino ormai nato, benvenuto al mondo. Immagino quante lacrime avrai versato una volta che i tuoi polmoni si sono gonfiati d’aria, e quante ne verseranno i tuoi cari una volta che li lascerai. Ebbene sì, te lo dico fin da ora. Si nasce, si cresce, si muore. È la vita, ed è bene tenerlo […]

Condividi

I 10 film più belli della storia, secondo 358 grandi registi

  Vi siete mai chiesti quali sono i film più belli di sempre? Quelli immortali che hanno segnato la storia del Cinema: sapreste sceglierli? Sono innumerevoli i tentativi di dar risposta a questa domanda, tanto che negli anni sono state stilate classifiche di ogni genere per decretare il “meglio del cinema”, coi film votati dal […]

Condividi

Italiani che odiano le donne

  “Era ubriaca”, “L’ha provocato”, “Era vestita così”, “Per arrivare lì chissà cosa è stata disposta a fare”, “Sta con lui solo per i soldi”, “È tutta rifatta”, “Sembra una troia”, “Se l’è cercata”. Sì, vivo in un Paese in cui quotidianamente sento pronunciare frasi di questo tipo. Frasi con cui si descrive, deride, critica […]

Condividi

Le 7 cose che solo un amante delle serie TV può capire

1 – L’ULTIMA E POI BASTA No, non sto parlando delle patatine, dei pop-corn o di quella che doveva essere l’ultima sigaretta della sua vita. Per un amante delle serie TV, l’ultima puntata del giorno coincide sempre (che coincidenza!) con l’ultima dell’intera serie. Consiglio: interrompere la puntata a metà, tipo nel momento in cui vi […]

Condividi

L’Inferno non esiste? Ecco l’estate 2017 in breve

  Questa Estate, come Morandi siamo stati costretti a volare, come i calciatori di serie A siamo entrati nei bar senza pagare e, come la Ferragni in Sicilia, abbiamo ordinato un croissant, che in realtà era una brioche, anzi, una “brioscia”. Abbiamo pronunciato solo parole che finiscono per -ito, come despacito, suavecito, infradito, mojito, passito, […]

Condividi

Nessuno ha chiesto la vostra opinione

No, non possiamo dire o scrivere tutto quello che ci passa per la testa. Non possiamo stuprare il significato più alto e profondo di “Libertà di pensiero e di espressione” per giustificare i nostri tweet, i nostri commenti a Libero o Repubblica.it, i nostri imbarazzanti post su Facebook. Esiste un limite, che è dettato dai […]

Condividi

La politica ha un cancro, la politica non è il cancro

  Per ogni Ong che specula sui viaggi della speranza; per ogni vigile del fuoco che appicca un incendio per poter lucrare sull’emergenza; per ogni imprenditore che ride pochi minuti dopo una scossa di terremoto, sfregandosi le mani in vista degli appalti per la ricostruzione; per ogni prete pedofilo che oltraggia per sempre l’esistenza di […]

Condividi

No, i consigli di “tuocuggino” non sono meglio dello psicologo

  Giulio soffre da diversi anni di una forte gastrite e tutti gli suggeriscono insistentemente di far qualcosa per guarire, ad esempio una lunga passeggiata oppure una telefonata ad un amico. Mario ha una bronchite cronica, per cui evita di uscire, temendo gli ambienti troppo freddi e ventilati. Ma i suoi familiari sono convinti che […]

Condividi

Divina Firenze

La città, il viaggio, il sogno. In soli 3 minuti ecco a voi l’impareggiabile bellezza della città di Dante e Lorenzo il Magnifico. In un emozionante percorso tra i vicoli e gli scorci, i monumenti e i giardini: dalla cupola del Brunelleschi a piazza Santa Croce, da Ponte Vecchio a Piazzale Michelangelo. Un video realizzato […]

Condividi

Quello che gli italiani odiano

  Cosa (o chi) odiamo e non sopportiamo? E perché? Persone, cose, storie, scelte, frasi, libri, modi di dire, città, artisti, proverbi, film… etc. etc. Lo abbiamo chiesto sui social (tra gruppi, pagine e profili), coinvolgendo il “popolo del web” (definizione che io proprio non sopporto!) e ottennendo moltissime risposte. Ne è venuto fuori un […]

Condividi

È tutta colpa dei migranti

  – In Italia, le famiglie in stato di povertà assoluta sono 1,6 milioni (per un totale di 4 milioni e 700 mila persone). I giovani stanno peggio dei più anziani. Al Sud stanno peggio che al Nord. Quelli col titolo di studio più basso stanno peggio di quelli col titolo di studio più alto. […]

Condividi

Come parlano i siciliani

  In Sicilia, quando non sei proprio convinto dici “ora, poi lo faccio”; oppure, a una domanda rispondi contemporaneamente “sì, no”. Noi siciliani abbiamo una percezione del tempo molto particolare, ad esempio, quello che hai fatto il giorno prima diventa passato remoto, come se fossero trascorsi secoli; oppure, quando stai per uscire di casa, rassicuri […]

Condividi

Che cos’è il fascismo?

  In queste ore, il dibattito politico è incentrato sulla questione del ddl proposto dall’on. Fiano che prevede delle modifiche sulla legge contro l’apologia di fascismo. Ebbene, molti illustri (e un po’ meno illustri) opinionisti, politici e giornalisti, hanno definito tale legge “inutile” (in quanto i tempi del fascismo sono finiti), e “liberticida” (perché vietare […]

Condividi

La tortura è reato: da oggi questo Paese è un po’ meno incivile

Ho incontrato un piccolo grande uomo, abbiamo parlato un po’, una sera di luglio. Mi ha raccontato la sua storia, con la voce tremante e gli occhi lucidi (i suoi e i miei). Piccolo per la statura, per i suoi 77 anni e per il suo aspetto, che lo fanno apparire vulnerabile, indifeso. Grande perché […]

Condividi

Vaccinofobia: facciamo un po’ di chiarezza

È una sera d’estate, mi trovo in una delle più belle piazze della città allestita a cinema all’aperto, stanno trasmettendo Matrix. Guardare il film senza seccature è quasi impossibile: dialoghi con l’eco, luci e bagliori sullo schermo, rumori d’aerei e sirene d’ambulanze, brusìo diffuso qua e là tra il pubblico e, come se non bastasse, […]

Condividi

Lo ius soli, lo ius sanguinis e il paradosso della razza pura italiana

  Da giorni non si parla d’altro: approvare o no la nuova legge sulla cittadinanza italiana? Da giorni si combatte (letteralmente) dentro e fuori il Parlamento, si discute nei bar, nelle piazze e sul web, tra milioni di opinioni, commenti e insulti di ogni genere. Pertanto so bene che si è già detto e scritto […]

Condividi

Non è Estate senza…

  Non è estate se non ti ritorna in mente la musichetta de “Lo Squalo” ogni volta che nuoti al largo. Non è estate senza Superquark. Non è estate senza il giochino di parole “E-state” in qualche canzone. Non è estate senza la pacca di qualche simpaticone sulle tue spalle scottate. Non è estate senza […]

Condividi

Prenditi il tuo tempo e goditi il panorama

  Siamo assillati da scadenze di ogni tipo. La scadenza dello yogurt, la scadenza delle bollette, la scadenza dell’orologio biologico per fare figli e di quello mentale per laurearsi, la scadenza per innamorarsi (come se l’amore fosse solo una cosa per giovani), la scadenza per trovare un lavoro (prima dei 30 non hai esperienza, dopo […]

Condividi

Cosa ha detto la Cassazione su Totò Riina: i fatti oltre le opinioni

Da giorni non si parla d’altro. Tutti twittano, postano, scrivono, commentano e parlano di Riina, di scarcerazione, di morte e di dignità. Affrettando giudizi e ostentando opinioni, senza aver neanche cercato di approfondire, cioè senza aver mai letto cosa dice (almeno nei suoi punti essenziali) la sentenza della Corte di Cassazione da cui tutto questo […]

Condividi

Matteo Salvini e il dizionario della lingua leghista: le 3 parole più usate

  1) Buonista Secondo il dizionario della lingua italiana (Zanichelli o Treccani non fa alcuna differenza), “buonista” è “colui che ostenta buoni sentimenti, tolleranza e benevolenza verso gli altri (in particolare verso gli avversari)”. Secondo il dizionario della lingua leghista, fondato e divulgato con cieca costanza da Matteo Salvini, “buonista” (inteso come insulto) è colui […]

Condividi

2 giugno: mare o centro commerciale?

Chissà cosa direbbe oggi il ministro Romita, lui che la notte tra il 3 e il 4 giugno 1946 dovette gestire lo spoglio del referendum, chiuso nel suo ufficio, con una sfilza di giornalisti dietro la porta e con in mano i voti del Sud Italia che mostravano un netto vantaggio della monarchia; lui che, […]

Condividi

È giusto lanciare sassi contro la Santanchè?

  No. Ovviamente no. Ogni gesto di violenza fisica (chiunque sia la vittima, chiunque sia il responsabile, qualunque sia la ragione) è intollerabile, inaccettabile, da condannare in modo assoluto. Però (e non è un però che rappresenta un’eccezione al precedente assunto) urge spontanea una domanda: quanto è tollerabile, accettabile e giustificabile la violenza verbale? Quel […]

Condividi

Volevano seppellirci ma non sapevano che eravamo semi – La Mafia raccontata da voi

  In occasione del 25° anniversario della strage di Capaci (in cui persero la vita il magistrato antimafia Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro), noi di SequestoèunBLOG.it abbiamo proposto, postandola su alcuni gruppi e profili social, la seguente domanda: Se dico la parola […]

Condividi

Se dico la parola MAFIA, cosa ti viene in mente?

In occasione del 25° anniversario della strage di Capaci (in cui persero la vita il magistrato antimafia Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro), noi di Sequestoèunblog.it abbiamo pensato di chiedervi: cos’è per voi la Mafia?

Condividi

Le dieci cose da fare quando arrivi in Sicilia

  1) Armarsi di pazienza. Ferrovie inefficienti, strade dissestate, cavalcavia crollati, traffico bloccato, segnali stradali sbiaditi, voragini. Dunque, nel momento in cui metti piede nella nostra terra, armati di tanta pazienza. E di un mulo, o di un’auto a noleggio (qui non è ancora arrivato il Frecciarossa). 2) Evitare di ammalarsi. Lunghe code, servizi traballanti, […]

Condividi

Mentre fuori pioveva, dentro splendeva l’arcobaleno – Love is Love

  Pochi giorni fa, per lavoro, ho trascorso una domenica piovosa a Firenze, all’incontro delle famiglie “arcobaleno” della Toscana. C’erano decine di uomini, donne e soprattutto tanti piccoli bambini che giocavano, urlavano e scorrazzavano gioiosi qua e là. C’era cibo, buona musica e animazione; c’era voglia di stare insieme, svagarsi e divertirsi. Era come una […]

Condividi

A tutte quelle mamme che…

Puoi avere il colera, la tubercolosi o la caviglia slogata, per lei le cause saranno sempre le stesse: “Mangi sempre schifezze, vai a letto troppo tardi, e non indossi la maglia della salute!” Puoi indossare tutta la collezione di Armani primavera-estate 2017, per lei sarai comunque un trasandato. Puoi fare una passeggiata sotto casa, per […]

Condividi

Grazie Peppino per averci insegnato che la mafia è una montagna di merda

“Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà. All’esistenza di orrendi palazzi sorti all’improvviso, con tutto il loro squallore, da operazioni speculative, ci si abitua con pronta facilità; si mettono le tendine alle finestre, le piante sul davanzale, e presto ci si dimentica di […]

Condividi

Legittima difesa? A piccoli passi verso il Far West

  La Camera ha approvato, con 225 sì, la nuova legge sulla legittima difesa, dando praticamente a tutti piena licenza di sparare ai ladri di notte. Già, perché la nuova norma prevede essenzialmente che, per la vittima di un furto o di un’aggressione, la reazione (armata) sarà considerata legittima quando si verificherà “di notte”, con […]

Condividi

SICILIA: Luci a Sud Est – Un viaggio tra le meraviglie dell’isola

Siete mai stati in Sicilia? Ne avete assaporato il cibo, il sole, il mare, l’arte? Questo breve video è un emozionante viaggio tra il Val di Noto e la Contea di Modica; tra le città, le campagne, i borghi e le coste sud orientali dell’isola. Modica, Noto, Rosolini, Ortigia (Siracusa), Portopalo di Capo Passero, Marzamemi, Pachino, […]

Condividi

A quelli che il primo maggio

  A quelli che ogni giorno aspettano una telefonata per una supplenza. A quelli che cambiano le lenzuola degli hotel, nel segreto di quelle stanze. A quelli che d’estate raccolgono i pomodori che nessun altro vuole raccogliere. A quelli che brindano all’invio del centesimo curriculum. A quelli che sono emigrati e contano gli anni per […]

Condividi

Il mondo canta “Bella Ciao” – video

  C’è chi la definisce una canzone “rossa”, chi la colloca originariamente come canto di lavoro delle mondine, le donne che coglievano il riso. In realtà, Bella Ciao, è la canzone universale della libertà. Inizialmente era un brano noto soltanto tra alcuni combattenti di Reggio Emilia e del Modenese. Come scrive il musicista e ricercatore […]

Condividi

Le 10 cose dalle quali non ci siamo ancora liberati

  “Cittadini, lavoratori! Sciopero generale contro l’occupazione tedesca, contro la guerra fascista, per la salvezza delle nostre terre, delle nostre case, delle nostre officine. Come a Genova e Torino, ponete i tedeschi di fronte al dilemma: arrendersi o perire.” Queste sono le parole pronunciate il 25 aprile 1945 dall’allora partigiano Sandro Pertini, alla radio “Milano […]

Condividi

Vaccinisti o antivaccinisti, Mac o Windows, vegani o carnivori – Quelli che

  O sei vaccinista o antivaccinista. O stai con il M5S o con il Pd. O tifi la squadra italiana la sera della Champions o sei un gufo. O voti No o voti Sì. O mare o montagna. O guardi la Tv o lo streaming. O ascolti i Coldplay o i Radiohead. O stai con Saviano […]

Condividi

La potenza delle immagini: tra diffusione dell’orrore e comprensione del dolore

  Nell’aprile del ‘43, nel ghetto di Varsavia, un soldato nazista puntò il mitra contro un gruppo di persone, tra cui un bambino, in prima fila davanti a tutti, con le braccia alzate, un berretto fuori misura, i calzettoni alle ginocchia e un cappottino sgualcito che lasciava scoperte le gambe. Un fotografo delle SS fece […]

Condividi

Fenomenologia di Antonio Razzi – Il lungo sonno dell’umanità

  L’ennesima strage. Le bombe che distruggono case e ospedali (o quel che ne resta), le armi chimiche che fanno stragi di civili, di donne e bambini, ma anche di uomini e anziani (sì, perché muoiono anche loro). Ma non è mia intenzione fare l’ennesima riflessione sulla guerra e sull’orrore, sull’assurdità di costruire muri e […]

Condividi

Chissà com’è il mondo visto da te – Una riflessione sull’autismo

  Chissà com’è il mondo visto da te. Un mondo dove il linguaggio è fatto più di immagini che di parole, e dove i dettagli sono più rilevanti dell’insieme; dove i posti affollati, le grida, i rumori delle macchine e dei treni possono produrre suoni troppo fastidiosi e insopportabili, come se ci fosse una “protesi […]

Condividi

MonsterChef – Mangiare ai tempi dei social

  A colazione un cappuccino decorato, fotografato e postato su Instagram, a metà mattina un cornetto, col blu del cielo sullo sfondo, inviato agli amici dei gruppi WhatsApp; tutto il giorno di corsa, a pranzo un’insalata così plasticamente perfetta e colorata da concorrere a Miss Piatto dell’anno su VeganIsBetter.com, di pomeriggio a scorrere la Home […]

Condividi

L’Italia è una Repubblica fondata sul calcetto

  Ricapitolando. In Italia la Laurea non serve a nulla: se l’avete, non vi aiuta a trovare un posto da bidello; se non l’avete, potrete anche diventare ministri dell’istruzione. Se però vi siete ormai iscritti (per sbaglio) all’Università, secondo quanto detto e dimostrato recentemente dai nostri politici, è sempre consigliabile accettare voti bassi e possibilmente […]

Condividi

Il lavoro più brutto del mondo

  Vi siete mai chiesti quale sia il lavoro più brutto e meno gratificante del mondo?   Se cercate su Google, troverete delle curiose liste di mestieri poco noti e particolarmente disgustosi: masturbatori di animali, ispettori di letami, minatori di carbone, assaggiatori di cibo per gatti… Di certo non sono le tipiche risposte alla domanda […]

Condividi

Millennials: storia della generazione Y

  Ci definiscono Generazione Y, Echo Boomers, Net Generation o, più comunemente, Millennials. Siamo i nati tra gli anni ‘80 e i primi 2000 e, mentre compievamo i primi passi e pronunciavamo le prime sillabe, il mondo intorno a noi cambiava ad una velocità impressionante. Erano gli anni della prima versione di Windows, del boom […]

Condividi